LUCA CARBONI - ...intanto Dustin Hoffman non sbaglia un film (RCA, 1984)
Luca Carboni nasce a Bologna il 12 ottobre 1962. Spinto dal padre, fin da bambino impara a suonare il pianoforte ma a 13 anni lo abbandona in favore della chitarra e, soltanto l'anno dopo, fonda con alcuni amici il gruppo Teobaldi Rock. Negli anni successivi, per dedicarsi totalmente alla musica, Luca abbandona gli studi e si impiega in un negozio di scarpe. In seguito allo scioglimento del gruppo, tenta altre strade; poi, una sera lascia all'osteria Da Vito  – popolare ritrovo bolognese di artisti e studenti universitari –  alcuni suoi testi che vengono letti per caso da Lucio Dalla e dal suo storico gruppo di accompagnamento, gli Stadio; la band bolognese capitanata da Gaetano Curreri offre subito a Luca la possibilità di scrivere un testo per il loro primo album: Stadio (RCA, 1981). E' dunque grazie a questo incontro, che Luca Carboni firma Navigando controvento.
Successivamente sigla con la RCA il suo primo contratto discografico e pubblica, nel 1984, il suo album d'esordio ...intanto Dustin Hoffman non sbaglia un film al quale partecipano Ron, gli Stadio e il loro leader Gaetano Curreri, tastierista e coproduttore del disco. In questo lavoro Luca inizia a interpretare i sogni e i bisogni della sua generazione ma con uno stile vocale e musicale ancora poco originale, anche se la “stoffa” del cantautore riflessivo, ironico e poetico che racconta pregi e difetti del suo tempo, già emerge nella bellissima Ci stiamo sbagliando, e poi nella delicata Questa sera e in Giovani disponibili. Il momento musicale più accattivante del disco rappresentato dall'enigmatica Fragole buone buone, con le sue sonorità tra il Funky e il Rock.

Vai alla pagina principale di Nonsolosuoni Web Radio


Nonsolosuoni.it - WebRadio personale di Massimo Manoni | Autorizzazione S.I.A.E. n 90/I/159 | Licenza S.C.F. n 319/05
info@nonsolosuoni.it

Privacy Policy